Settimana Santa: ma per chi?

Un fuori onda, un esordio amarissimo che ha bagnato in maniera pessima la tanto agognata quanto più sentita Settimana Santa trapanese.

Davvero da non credere quanto accaduto ieri poco prima dell’uscita della Madre Pietà dei Massari dalla Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio: dalle parole ai fatti il passo è stato molto breve e si è arrivati alle mani. Sarebbe stato un crescendo lo scambio di battute tra alcuni dei protagonisti attivi del corteo funebre: infatti, a seguito di numerose sollecitazioni a cui sono seguite relative orecchie da mercante, pian piano i toni si sono alzati fino a giungere all’infimo scontro fisico.

Un incipit funesto che arreca danno a chi crede ai Misteri, all’intera città di Trapani, ai trapanesi. Una vicenda, quella verificatasi ieri, che non fa altro che sminuire quello che è il fine primo e ultimo della Secolare manifestazione: il fattore religioso.

Condividi: