Baglio Sorìa Resort: menù speciali per il 25 aprile e 1 maggio a firma del resident chef Andrea Macca

La magia della Sicilia Occidentale, a Baglio Sorìa, esegue il suo incantesimo perfetto. Immersa tra i vigneti delle colline dell’Agro di Trapani, la casa di Firriato offre ai propri ospiti uno spettacolo che gioca coi sensi a più livelli, scorrendo dalla poesia  delle Saline all’azzurro del Mediterraneo punteggiato dalle isole Egadi, un panorama indimenticabile a cui si aggiunge il benessere garantito dalle confortevoli camere per gli ospiti che, in chiave moderna, esaltano l’antica eleganza del Baglio.

E come dimenticare le atmosfere del wine bar e dello sky lounge, location d’eccezione dove degustare i grandi vini dell’azienda della famiglia Di Gaetano all’ombra dell’imponente monte Erice, dominato dal normanno Castello di Venere. Baglio Sorìa è la gioia di vivere la Sicilia, quella terra del mito che, anche quando è ormai lontana, ha la forza di scaldare col solo ricordo il cuore. Una gioia che Firriato mantiene costantemente viva attraverso eventi speciali, delle occasioni uniche per assaporare in lieta compagnia tutta l’essenza autentica di questo quadro di pura mediterraneità.

Per il pranzo dei prossimi 25 aprile e 1 maggio, infatti, il resident chef Andrea Macca ha firmato due menù speciali che sorprenderanno per la naturalezza con cui coniugheranno i sapori della tradizione a uno stile fresco e innovativo. Il 25 aprile, dopo il benvenuto dello chef a base di Caprese con succo di pomodoro e mozzarella di bufala, si comincia con un antipasto delicato e sfizioso, un Tortino di ragusano DOP con miele e riduzione di Santagostino Rosso Baglio Sorìa, per poi passare alla Lasagnetta bianca di salsiccia e tenerumi con crema di zucchina lunga alla palermitana. Protagonista indiscusso del secondo, invece, il Capicollo, preparato in olio cottura, caramellato al marsala e accompagnato da patate in crema e spinaci. Infine, il doppio dessert: mentre il Sorbetto al basilicomenta avrà il compito di preparare il palato, le Sfoglie di cannolo e ricotta con gelo di fragole e menta sigleranno la chiusura di questa imperdibile esperienza gourmet che, a discrezione dei clienti, potrà essere accompagnata anche dai migliori vini a marchio Firriato.

Il primo maggio, invece, chef Macca accoglierà gli ospiti con un piatto a base di Misticanza con salamella di tonno patate in crema e ciliegino candito, a cui seguirà il Polpo arrosto al barbeque con succo di pomodoro emulsione e.v.o. e patate. Per primo, ecco il Raviolo di sarde a beccafico con salsa al finocchietto, mentre per secondo arriverà in tavola il Trancio di pescato in guazzetto di frutti di mare e cuore di finocchio al vapore.

Infine, anche per la festa dei lavoratori il dolce, Gelo di limone con brunoise di macedonia di stagione, sarà preceduto dal Sorbetto al basilicomenta. Ricordiamo che la prenotazioni (obbligatorie) sono disponibili fino a esaurimento posti, e che eventuali intolleranze o allergie vanno comunicate in anticipo. Il costo totale del pranzo (bevande escluse) è di €40 a persona. Per info e prenotazioni, potete scrivere all’indirizzo mail bagliosoria@firriatohospitality.it, oppure chiamare ai numeri +39 366 6260186 o +39 0923 861679​. Per tutte le novità su Firriato e i suoi eventi, vi raccomandiamo di restare sintonizzati sulle pagine social ufficiali.