Virtus Trapani, può cominciare la festa: Serie B!

318

E’ finita con la gioia indescrivibile delle ragazze di coach Cardillo a festeggiare in mezzo al campo la storica promozione in serie B. A Catania, infatti, la B.P.P. Virtus Trapani ha replicato, nella tana della Lazur, il successo di gara 1 al termine di una partita vibrante, combattuta punto a punto tra due squadre che si sono equivalse fino alla fine.

Ma il cuore delle ragazze trapanesi, anche stasera, alla fine ha avuto la meglio, con la freddezza di Martina Messana che dalla lunetta ha realizzato i 4 liberi consecutivi che hanno consegnato la serie B alle trapanesi dopo una partita vibrante.

Onore delle armi alla Lazur Catania che non ha mai mollato fino alla fine, combattendo su ogni singolo possesso ma alla fine è stato giusto così, dopo 18 vittorie senza sconfitte le trapanesi hanno coronato una stagione incredibile, iniziata quasi per gioco e conclusa con la 19sima vittoria che è valsa questa fantastica promozione.

Anche stasera le ragazze trapanesi hanno dimostrato di esserci con la testa non lasciandosi prendere dallo sconforto dopo il terzo quarto chiuso sotto di 5 lunghezze. Nell’ultimo quarto il capolavoro finale con i canestri di Federica Magaddino e di Martina Messana a ribaltare l’esito dell’incontro, regalando allo splendido gruppo di tifosi al seguito la gioia indescrivibile della serie B conquistata in una magnifica serata che rimarrà nella storia dello sport della nostra città.

Lazur Catania – B.P.P. Virtus Trapani 45-51 (10-15, 24-26, 36-31)

Lazur Catania: Condarelli 18, Scaccianoce, Cutugno 4, Repede, Hristova, Pafumi, Indorato 2, Cardea, Amara 1, Desi 17, Borzì 3; All. Caltabiano

Virtus Trapani: Catalano, Poma 4, Iannazzo, Magaddino 17, Lamia, Lorentino 3, Di Marzo, Lombardo 6, Bellissimo 2, Messana 17, Accardo 2, Maisano; All. Cardillo