TRAPANI, BOLOGNA: “ IL LAVORO E’ LA PRIORITA'”

Accogliendo il recente appello lanciato ai candidati a sindaco dal segretario generale della Cgil, Filippo Cutrona, ed in linea con quanto aveva già discusso, lo scorso mese di gennaio, durante un incontro tenuto nella sede del sindacato,  Peppe Bologna ribadisce la sua attenzione massima sul tema della occupazione e sulle problematiche relative al lavoro nero e sommerso. “La nuova amministrazione – sottolinea il candidato sindaco di Trapani- si adopererà immediatamente per snellire la burocrazia accelerando l’attività degli uffici comunali per avere progetti cantierabili per la realizzazione di opere pubbliche che possano creare nuova occupazione e far girare finalmente l’economia”.

I temi del lavoro sono stati al centro di tutti gli incontri che il candidato sindaco ha tenuto in questi mesi con le varie associazioni di categoria con i quali si è soffermato a discutere anche del  fenomeno dei lavoratori sottopagati e delle mancanza di controlli. Il confronto si è esteso anche agli incentivi da mettere in campo per favorire l’occupazione, specialmente quella giovanile tramite tirocini e apprendistato, soprattuto nel settore dell’artigianato.