San Vito, il neo sindaco Peraino al lavoro per risolvere l’emergenza rifiuti

Si è insediato questa mattina, a Palazzo La Porta, sede del Municipio, il neo sindaco di San Vito Lo Capo, Giuseppe Peraino, che si è subito messo al lavoro per risolvere l’emergenza rifiuti che sta investendo il territorio comunale oltre che buona parte della provincia di Trapani.

Il Comune, infatti, è stato autorizzato a conferire nella discarica di contrada Borranea 10 tonnellate di immondizia al giorno, a fronte di una produzione quotidiana  di 20 tonnellate che, in piena stagione turistica, sono destinate ad aumentare fino a  50. “Mi sono attivato con l’assessorato regionale-  fa sapere Peraino- che autorizzerebbe il Comune a trasferire i rifiuti fuori dalla provincia o anche fuori dalla regione, il problema è trovare le discariche disponibili ad accoglierli”.

Peraino ha anche parlato telefonicamente con il sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, vice presidente della SRR Trapani Nord, che gli ha fatto sapere di essersi  attivato con i vertici della Regione e con il Prefetto per convocare un tavolo tecnico per trovare una soluzione al problema.

Nel frattempo, il sindaco Peraino ha pure  fatto richiesta a tre discariche siciliane e ad una calabrese per conoscere l’eventuale  disponibilità ad accogliere quell’immondizia  che non può andare a Borranea.

“Ho agito autonomamente- spiega-, a tutela dei miei concittadini e dei turisti per assicurare il decoro e la salute pubblica e scongiurare rischi di carattere igienico-sanitario ”.

Giuseppe Peraino è stato proclamato sindaco di San Vito Lo Capo  ieri pomeriggio, alle 17:47,  nel corso di una cerimonia svoltasi nel giardino di Palazzo La Porta. Un ritorno, dopo 10 anni, alla guida del Comune dove aveva ricoperto il ruolo di primo cittadino dal 1998 al 2008.

“Per me è un giorno speciale- ha detto-. Sono onorato di essere stato scelto, ancora una volta, dai sanvitesi. Svolgerò questo compito con correttezza e con la disponibilità al dialogo con tutti. Ringrazio l’amministrazione uscente- ha aggiunto- per aver contributo a far crescere l’immagine di San Vito Lo Capo. Credo che lo spirito debba essere quello di lavorare insieme per il territorio, anche con il gruppo di opposizione; da parte dei nostri consiglieri ci sarà la massima disponibilità al confronto, nel rispetto, naturalmente, dei ruoli”.

Sempre nel corso dell’incontro di ieri sono stati proclamati  gli eletti alla carica di consigliere comunale. Per la maggioranza, i componenti della lista “Insieme per San Vito –Peraino Sindaco”, risultati eletti sono  Rosa Cusenza, Vito Battaglia, Giuseppe Catanese, Christina Fragapane, Maria Letizia Poma, Giacomo Trapani, Elisabetta Cracolici e Andrea Spada che ricoprirà il ruolo di capogruppo.