Trapani, presentati quattro progetti di edilizia scolastica relativi alle scuole

Di seguito la nota integrale del consigliere del comune di Trapani Grazie Spada :

“Desidero esprimere massimo apprezzamento per l’importante risultato conseguito dall’Amministrazione Tranchida la quale, attraverso  il coordinamento dell’assessore Andreana Patti e il grande sacrificio in termini di operatività degli uffici del VI settore, ha permesso di presentare al Dipartimento Regionale competente, quattro progetti di edilizia scolastica relativi alle scuole Livio Bassi, plesso scolastico di “Salinagrande”, plesso scolastico “ Corallovecchio” e scuola elementare e materna di Xitta.

Come più volte da me sottolineato nel periodo della recente campagna elettorale, il mondo della scuola in generale e quello trapanese, a me particolarmente caro, necessitano di interventi mirati ad ottimizzare la qualità dell’insegnamento nonché un’attenzione emergenziale sull’edilizia.

Soprattutto quest’ultimo aspetto merita una particolare attenzione in considerazione della vetustità di alcuni edifici scolastici della nostra città.

Una parte di essi è stato peraltro costruito prima dell’entrata in vigore della normativa antisismica per le nuove costruzioni.

Auspico in tal senso che l’attività dell’Amministrazione Tranchida possa indirizzarsi anche al reperimento di risorse nazionali o comunitarie propedeutiche alla creazione di strutture ricettive intrascolastiche per gli alunni, quali mense e palestre.

Alla luce di queste brevi ma opportune considerazioni, il lavoro dell’Amministrazione, che convintamente sostengo, a pochissimi giorni dal suo insediamento, ha già portato al conseguimento di risultati immediatamente tangibili quali la pulizia delle strade di Trapani e altri, quali quelli sopra descritti, che mirano ad una programmazione e non più ad una deleteria improvvisazione amministrativa.

Siamo appena all’inizio di una nuova “stagione” per la nostra città, ma posso senza indugio affermare che la fiducia che i trapanesi hanno riposto nel nuovo “corso” amministrativo di Trapani sarà ampiamente valorizzata.