Ance Trapani dona ventilatore polmonare al Covid-Hospital di Marsala

Il Vice Presidente di ANCE Trapani – Sandro Catalano ha consegnato ieri al Covid-Hospital del “Paolo Borsellino” di Marsala, un apparecchio di ventilazione polmonare assistita, donato dal sistema Ance Sicilia. Presenti alla consegna dell’apparecchio, assieme a Sandro Catalano in rappresentanza dell’Ance, i dottori: Pietro Pipitone, Adriano Drago,Onofrio Giglio e gli infermieri: Antonina Schifano, Pietro Giacalone e Giovanni Milazzo. 

“Un gesto di solidarietà – ha sottolineato Sandro Catalano – che vuole essere il nostro grazie a tutti gli operatori sanitari in prima linea in queste settimane nell’assistenza ai malati e contro la pandemia da covid/19. Un rigraziamento particolare a tutto il personale dell’ospedale di Marsala e dell’unità di pneuomologia che si sta prodigando in un lavoro immane di assistenza di tutti i malati in terapia”.

Anche il presidente provinciale Ance, l’Ing. Rosario Ferrara, assente alla cerimonia per improrogabili impegni, nei giorni scorsi con una lettera inviata al Direttore sanitario del P.O. Paolo Borsellino di Marsala, il dottore Francesco Giurlanda, aveva ringraziato tutto il personale sanitario dell’ospedale di Marsala “per lo sforzo che state profondendo nel Vostro lavoro, sperando che il nostro contributo possa essere un utile supporto”.

Quello di Marsala è stato l’ultimo di nove ventilatori consegnati, uno per ogni provincia, che l’associazione regionale dei costruttori, ANCE, già nei primissimi giorni dell’emergenza ha acquistato con l’impegno assunto dalla ditta di consegnarli entro la fine di questo mese. Questo gesto, compiuto da Ance Sicilia per sostenere la popolazione e dare solidarietà ai medici e infermieri impegnati nella cura dei pazienti affetti dal nuovo Coronavirus, rientra nell’iniziativa avviata dall’Ance nazionale per donare, attraverso le sue strutture territoriali, almeno un’apparecchiatura sanitaria per ogni provincia d’Italia.