ERICE, PIANO DI UTILIZZO DEL DEMANIO MARITTIMO; BARRACCO (5 stelle):”SI E’ PERSA UN’OCCASIONE”

Riceviamo e pubblichiamo: “Durante la seduta odierna del Consiglio comunale di Erice, in cui è stato discusso il Piano di Utilizzo del Demanio Marittimo (PUDM) tra gli altri punti iscritti all’ODG, è stato presentata una questione pregiudiziale sul punto dal consigliere Barracco (M5S). Numerose le motivazioni alla base della richiesta di ritiro della proposta di deliberazione da parte del pentastellato, tra le quali il mancato coinvolgimento della cittadinanza, degli ordini professionali, difetti procedurali, errori progettuali.

Come da Regolamento del Consiglio comunale, la proposta è stata messa ai voti dell’Aula, ma è stata bocciata. “Un’altra occasione persa per la Città di Erice di dotarsi di uno strumento urbanistico moderno e partecipato, condiviso dalla cittadinanza. Il PUDM è uno strumento formidabile per veicolare correttamente la fruizione del mare da parte di tutti i cittadini, delle attività private e dei turisti. L’ennesimo fallimento in fatto di programmazione dell’amministrazione Toscano. Come la variante al PRG.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: