L’Associazione Ristoratori Trapanesi ha raccolto dei fondi per acquistare beni di prima necessità

Mantenendo fermi i principi di solidarietà e empatia nei confronti dei nostri
concittadini che stanno attraversando un momento difficile, l’Associazione
Ristoratori Trapanesi, oggi ha deciso di attivarsi al fine di raccogliere dei fondi tra i
propri associati da destinare in beneficenza.


Con gli esercizi ormai chiusi da quasi un mese, i ristoratori trapanesi hanno
dimostrato ancora una volta di avere un grande cuore.
Infatti nella giornata odierna, preventivamente autorizzati dagli organi competenti, si
sono recati presso la sede della Croce Rossa Italiana, per consegnare beni di prima
necessità per i più piccoli, latte pannolini, omogeneizzati e tutto quanto occorra per il
sostentamento di dei piccoli trapanesi.
In questo momento difficile anche per noi, abbiamo deciso di dare un significativo
contributo rivolto alle famiglie con bambini.