TRAPANI: MALTRATTA LA COMPAGNA E LE SOMMINISTRA UNA MISCELA DI DROGHE

Maltrattava la ex compagna, l’uomo tratto in arresto dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Trapani, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa su richiesta della locale Procura. 

L’uomo, un pregiudicato con problemi di tossicodipendenza, da diversi mesi aveva assunto comportamenti violenti nei confronti della donna, aggredendola e picchiandola in modo continuativo.

In un’occasione le aveva consegnato una siringa contenente una miscela di stupefacenti, esponendola ad un grave rischio di vita.

Al termine di articolate indagini, gli uomini della Polizia di Stato hanno raccolto importanti elementi probatori, che hanno portato all’emissione del provvedimento. 

Così per il quarantacinquenne trapanese sono scaccate le manette, con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali  e spaccio di droga, aggravato dall’aver utilizzato più sostanze miscelate destinate ad aumentare la potenzialità.  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: