CGIL: SOLIDARIETA’ AI GIOVANI AFRICANI

Nuovo attestato di solidarietà per i giovani africani vittime di un episodio di razzismo a Marsala

La Cgil di Trapani e la Camera del lavoro di Marsala esprimono solidarietà ai giovani ragazzi africani a cui, sabato sera, è stato ingiustamente impedito l’ingresso all’Antico Mercato di Marsala da parte dei bodyguard.  

I giovani sono, infatti, stati bloccati sulla porta subendo una pesante discriminazione dovuta alla loro diversa etnia.  

“Il video che circola sui social – dicono Antonella Granello componente della segreteria della Cgil di Trapani e il segretario della Camera del lavoro di Marsala Piero Genco – non lascia dubbi su quanto è avvenuto, nonostante le giustificazioni dei gestori del locale. E’ inaccettabile che si vieti ai cittadini di diversa etnia l’accesso ai luoghi pubblici”.

I segretari della Cgil e della Camera del lavoro di Marsala hanno, pertanto, chiesto alle Istituzioni di intervenire e di fare chiarezza, affinché non si ripetano più simili episodi.

“La città di Marsala – dicono Granello e Genco – è una città accogliente, civile, antirazzista e multietnica per questo ci auguriamo che questo episodio resti isolato”.