Attraverso una nota indirizzata al Sindaco di Erice, Giacomo Tranchida, il consigliere comunale Giuseppe Vassallo segnala  la necessità  impellente, ai fini di tutela dell’incolumità  pubblica, di interventi urgenti in materia di sicurezza stradale nella centralissima via A. Manzoni (Erice Casa-Santa).

“In distinte occasione – fa sapere Vassallo- (sin dall’insediamento in assise consiliare 2012) ho formulato interrogazioni orali al sindaco rappresentando la necessità di interventi urgenti in materia di sicurezza stradale nella centralissima via A. Manzoni (Erice Casa-Santa), mediante l’adozione di misure efficaci volte a prevenire il verificarsi di sinistri stradali con risposte nel tempo non concretamente soddisfacenti. In particolare, nel dicembre del 2013 con una apposita lettera aperta indirizzata al sindaco (riepilogando le anzidette criticità) suggerivo una serie di interventi specifici che ad oggi (tranne il limite di velocità di 30 km orari OTTENUTO nel tempo) sono rimasti incompiuti”.

“Di recente – continua Vassallo- ho segnalato con nota del mese di luglio 2016 la necessità impellente, a fini di tutela dell’incolumità pubblica, di provvedere al ripristino della segnaletica orizzontale (strisce pedonali non più visibili) su tutto il tratto di via Manzoni, poichè usurate e non più visibili(attendo ancora il ripristino!)”.

“Infine, con nota dello scorso ottobre, ho chiesto al sindaco di ripristinare il manto stradale di via Manzoni alta e di provvedere a sostituire i dossi rallentatori in gomma (ormai vetusti ed usurati) con dossi in asfalto o materiale similare. Orbene, a parte qualche residuo e marginale intervento su alcune piccole “buche” (di recente effettuato) i dossi permangono uguali”.

“La predetta Via Manzoni- conclude il consigliere- in distinte occasioni è stata teatro di sinistri stradali anche mortali e, a prescindere dalle responsabilità individuali dei conducenti, alcune misure da me indicate potrebbero certamente ridurre la pericolosità”.