E’ partito ufficialmente oggi il I raid Lambrettistico di Sicilia che si protrarrà fino al prossimo 12 settembre. L’evento, da un’idea del Presidente del Registro Storico Lambretta Francesco Oddo che per 16 ha ricoperto la carica di Presidente del Lambretta Club Sicilia, ha trovato riscontro favorevole nelle persone di Paolo Solina, Vice Presidente, Giovanni Vultaggio, Segretario, e i consiglieri Crispino Ditta e Salvatore Vultaggio, nonché dell’Associazione Scaletta 2000 che con Giuseppe Gerbino, esperto in organizzazioni di gare motoristiche, ha allestito in tempi brevissimi, un dettagliato road book in grado di scandire con precisione tutti i tempi e le distanze da percorrere. Il primo gruppo di Lambrette si è mosso già ieri da Trapani in direzione Palermo, dove questa mattina si è radunato con tutti gli altri partecipanti (si contano 30 mezzi iscritti) al Foro Italico di Palermo. Per questo primo giro nella nostra bella isola si contano Lambrettisti del Triveneto, Lazio e Campania. Gli antichi scooter toccheranno località quali Termini Imerese, Cefalù, Capo d’Orlando, Villafranca Tirrena, Fiumefreddo di Sicilia, Costa Saracena, Noto Marina Santa Croce Camerina, Lido di Manfria, Agrigento Villaggio Mosé, Alessandria delle Rocca, Ficuzza per fare rientro a Palermo. La manifestazione è stata resa possibile dal Lambretta Club Italia di cui il Registro Storico fa parte, e anche dalla Federazione Motociclistica Italiana che accompagnerà i Lambrettisti per tutto il percorso con commissari esperti ed un camper di rappresentanza.
14281444_10209154400971219_1587505526_n
(I Lambrettisti partiti ieri da Trapani, da sinistra: Carlo Giuffrè, Paolo Bagnato, Vincenzo Genovese e Francesco Oddo)

14218422_10209154909663936_1382960007_n

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: