IL SINDACATO SOGGETTO GIURIDICO CHIEDE AL SINDACO IL COMANDO PER I DIPENDENTI DEL SERRAINO VULPITTA

Riceviamo e pubblichiamo

Dalle informazioni in nostro possesso, siamo venuti a conoscenza che il Commissario Straordinario dell’IPAB Serraino Vulpitta con nota del 03/09/2020 ha dato disponibilità al Comune di Trapani di poter impiegare il personale di ruolo (n. 5 persone di cat.B1 e n.1 persona cat. A) a “comando”, anche part-time, per poter dare un ristoro a questi lavoratori che da oltre 24 mesi non percepiscono lo stipendio, vista la pubblicazione del 14/08/2020 del fabbisogno triennale del personale 2020-2022 del Comune di Trapani, oltre ai pensionamenti già contingentati per quest’anno.

Ricordiamo a chi ci legge, che l’istituto del comando, così come previsto dalla normativa vigente, non equivale ad una nuova assunzione e pertanto non è soggetto a verifica da parte della Corte dei Conti.

Confidiamo nella sensibilità di questa Amministrazione che, come ha preso a cuore, giustamente, la mancata retribuzione dei lavoratori del Trapani Calcio, possa altresì impegnarsi per questi dipendenti del Serraino Vulpitta, che in attesa che la Regione siciliana attui quanto previsto dalla L. 9/2020 art.5 co.14 e la riforma più generale delle IPAB, possano ritrovare una dignità lavorativa ed un riscontro economico necessario per la vita familiare e sociale dei soggetti interessati.