Puleo Il Giovinetto Petrosino, sul campo del Benevento per un pronto riscatto

Trasferta insidiosa per la Puleo Il Giovinetto Petrosino, che per indisponibilità del palasport del Benevento, affronterà a Salerno  la squadra locale.
Gli uomini di Fiorino tornano in campo alla ricerca di punti, dopo la battuta d’arresto contro la capolista Fondi, gara ben giocata e condotta alla pari, ma persa con tanto amaro in bocca  per delle discutibili decisioni arbitrali.
Ma ora si deve pensare al Benevento, una squadra ben attrezzata, che in casa vuole riprendere a vincere, dopo la sconfitta a Ragusa.


Una partita decisiva per i petrosileni che, forti dei due acquisti croati, il portiere Lazar Minic e l’imponente terzino sinistro Marko Vidovic, vogliono risalire la classifica, navigare in zone tranquille e affermare i propri ambiziosi progetti futuri.
Con qualche acciacco ma determinata e al completo, la Puleo Il Giovinetto Petrosino parte per la Campania con il capitano Daniele Lucido, Vincenzo Armato e Gaspare Pantaleo pivot, Micin e Nicolas Vinci portieri, De Vita, Asimionesei, Adamo ali, Vidović, Mistretta, Pantaleo, Lo Cicero terzini.


Domenica alle ore 17.30, la Puleo, che è impegnata anche nel campionato regionale di serie B con i suoi under 20, alla guida del tecnico Stefano Rallo affronterà lo Scicli sul proprio parquet del Palasport di Petrosino.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: