Il sindaco di Valderice, Spezia, rende noto che: «L’Amministrazione Comunale di Valderice ha varato un pacchetto di misure volte alla riduzione dei tributi locali. Infatti, con atto deliberativo giuntale n. 199 del 15 dicembre 2016, ha rideterminato il valore venale delle aree edificabili ai fini della tassazione ICI/IMU. Nello specifico, è stato ridotto il valore della zona omogenea “ B3 ” della “Zona Nord” nella misura del 20%.
Contestualmente l’Amministrazione Comunale, ha determinato i coefficienti di riduzione -che variano dal 20% al 65% – o di esclusione per tutte quelle fattispecie che sono meglio indicate nell’atto deliberativo pubblicato sul sito istituzionale del Comune nella sezione Albo Pretorio.
A tutto ciò va aggiunto che è stata trasmessa al Consiglio Comunale una proposta di introduzione della premialità del 20 % – in virtù della legge regionale 16/2016– relativamente agli oneri concessori previsti per il rilascio dei permessi da costruire ove si adottino misure volte al risparmio energetico ed alla riqualificazione ambientale nelle nuove costruzioni ed in caso di ampliamenti, sopraelevazioni, ristruttrazione edilizia, recupero abitativo e ripristino. Questa ulteriore riduzione della pressione tributaria e la sua sostenibiltà da parte delle casse comunali, sono il frutto del risanamento finanziario operato da questa Amministrazione
e rappresentano un risultato in controtendenza data la grave situazione economico finanziaria in cui versano i Comuni siciliani rispetto alla quale si registra una preoccupante crescita delle situazioni di crisi con l’aumento di procedure di riequilibrio pluriennale (predissesto) e di dissesto».