LE DUE “CONTENDENTI” ERICINE CHIEDONO SCUSA

Per prima, dopo la quasi rissa (vedi qui nostro articolo) in aula consiliare a Erice, era stata la Sindaca Daniela Toscano a chiedere scusa. Lo aveva fatto all’ultimo minuto di una intervista a Telesud:” ho commesso un errore, chiedo scusa ai miei concittadini per quello spettacolo, in consiglio comunale si dibattono i problemi del territorio. Invito tutti ad abbassare i toni”. Un minuto circa guardando in faccia la telecamera, senza entrare nel merito di quanto era successo.

L’avv. Simona Mannina, consigliere comunale a Erice, l’altra protagonista di questo spettacolo non proprio edificante, affida le sue scuse ad una lunga lettera aperta rivolta a tutta la cittadinanza con la quale spiega i suoi motivi che l’hanno portata a quel clamoroso episodio. Ma quello che interessa è la parte finale, e si spera conclusiva per tutti, della lettera, la riportiamo: “ Ho sentito la sindaca invitare tutti ad abbassare i toni, cosa che chiedo io da maggio, invitandola più volte al confronto politico facendo svariate proposte per il territorio e i cittadini….. Auspico che dalla prossima seduta di consiglio comunale, si possa tornare a parlare di territorio e collettività, con educazione e rispetto istituzionale, perché quello umano non potrà mai esserci. Chiedo scusa ai cittadini se per una volta ho perso anche io la pazienza e metterò la stessa forza per difendere il territorio che amo come ho sempre fatto, ma una cosa non posso promettere, mai e poi mai chinerò la testa alle offese e alle denigrazioni perché la mia dignità di essere umano non ha alcun prezzo!”

                                                                                  a.v.