RINVIATO A GIUDIZIO IL MARITO DELLA SINDACA TOSCANO, AVREBBE ESERCITATO MINACCE NEL CASO PARCHEGGI

Non era poi tutto così chiaro e limpido  l’affairparcheggi a San Giuliano, nato da una denunzia dell’imprenditore Agliano. Se infatti il Gup ha deciso di archiviare l’accusa che lo stesso Agliano aveva rivolto alla Sindaca Toscano sui presunti favoritismi esercitati nei confronti di altri a scapito  dello stesso Agliano, il Gip Samuele Corso ha invece rinviato a giudizio il marito della Sindaca, Francesco Paolo Rallo di 55 anni, per le minacce e gli atti persecutori che lo stesso avrebbe messo in atto nei confronti dello stesso Agliano e della moglie.

Due vicende giudiziarie apparentemente slegate ed invece unite da un unico filo, quello appunto della vicenda parcheggi. Il marito della Sindaca Toscano si sarebbe infatti introdotto, a suo modo, in una vicenda della quale sarebbe dovuto rimanere assolutamente estraneo ben sapendo, essendo tra l’altro un pubblico dipendente, che per un amministratore è normale dover rispondere del proprio operato anche alla magistratura. Se poi, come ha concluso il Gup che l’ha assolta, la Toscanoaveva solo applicato correttamente la legge, riesce difficile comprendere lo scatenamento delle minacce da parte del Rallo. Eppure queste minacce ci sarebbero state, non una volta, tre episodi sarebbero addirittura documentati, anche nei confronti della signora Agliano. Rallo già all’inizio di questa vicenda aveva ricevuto l’obbligo di tenersi ad almeno trecento metri di distanza da Agliano e deisuoi familiari; non sappiamo se gli episodi per i quali il 9 settembre comparirà davanti al Gup siano anche successivi al primo provvedimento. Pesanti, secondo l’accusa, le intimidazioni che Rallo avrebbe profferito e scritto su carta nei confronti dei coniugi Agliano : “ te la faccio….o te la FACCIAMO pagare”. Non è mancata la simbologia della croce lasciata nell’auto di Agliano. Il significato è fin troppo chiaro. Adesso il perché di questa sua “intrusione” dovrà chiarirla davanti al magistrato.

                                                                              A.V.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: