Ultimo week-end del “Sole di Primavera. Nell’Agro-Ericino 2014”

Si conclude, dopo i primi due week-end che hanno visto una straordinaria partecipazione di pubblico ai numerosi eventi, la prima edizione del “Sole di Primavera. Nell’Agro-Ericino”. In particolare venerdì 30 maggio (ore 10.00) si terrà a Palazzo Sales un convegno scientifico dal tema “La Dieta Mediterranea come strumento sostenibile di prevenzione primaria” organizzata dall’Idimed (Istituto Dieta Mediterranea) e dall’Ass. Dr. Andrea Serrentino, in cui verranno riconosciuti dei crediti ai partecipanti.

Il convegno si propone, in particolare, di affrontare alcuni argomenti che vanno dai disturbi del comportamento alimentare e le sue conseguenze sullo stato di salute della popolazione ed, ancora, la promozione e l’impiego di una alimentazione, come strumento di prevenzione primaria per le malattie croniche, metaboliche e tumorali, basata sui principi della tradizione agroalimentare siciliana. Mentre, sempre nella cittadina medievale, dal 31 maggio al 2 giugno nel centro storico si svolgerà la festa “Federicina 2014”, ovvero la rievocazione dell’arrivo (sabato 31) di Federico III D’Aragona, Re di Sicilia, e della moglie Eleonora. Ci sarà, pertanto, la sfilata dei reali con tanto di guardie, musici e danzatrici, ma non mancheranno, oltre alle degustazioni dei prodotti tipici ericini, anche degli spettacoli itineranti con sbandieratori, giocolieri ed un evento musicale conclusivo al Castello di Venere.

La domenica (1 giugno) si effettuerà, invece, l’apertura del villaggio medievale civile e militare, presso il Castello del Balio, con varie manifestazioni itineranti lungo le vie dell’antico borgo. Al termine della giornata è previsto (ore 21.30) il Convivio Regale, che prevede una cena ed uno spettacolo medievale con la famiglia reale e la sua corte.

Lunedì 2 giugno, inoltre, vi sarà il raduno dei “Cortei Storici di Sicilia” presso il Real Duomo di Erice, con la sfilata dei gruppi storici ospiti e saranno altresì presenti gli sbandieratori, i giocolieri, i militari, i cavalieri e le danzatrici. Alle 18.00 è previsto, infine, uno spettacolo medievale davanti il Real Duomo, con onori (ore 19.30) alla Vergine Maria, celeste Patrona degli ericini. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.galelimos.it».