Siciliamo : In questi giorni gli incontri B2B con i buyer del turismo

Continuano le iniziative organizzate dalla Camera di Commercio di Trapani nell’ambito di Siciliamo. In questi primi giorni si sono tenuti gli incontri B2B con i buyer del turismo che ieri sono stati in tour per la provincia di Trapani. In mattinata gli operatori, accompagnati per l’occasione dal presidente della Camera di Commercio Giuseppe Pace, sono stati prima a Castelvetrano dove, dopo avere incontrato il sindaco Felice Errante, assieme al componente della giunta camerale Vincenzo Danimarca hanno visitato la chiesa di San Domenico per poi spostarsi il parco archeologico di Selinunte. Successivamente hanno raggiunto la Tonnara di Scopello mentre nel pomeriggio sono arrivati ad Erice, dove ad attenderli c’era il sindaco Giacomo Tranchida. 
Oggi invece si apriranno gli incontri B2B con i buyer dell’agroalimentare che andranno avanti fino a venerdì. Gli operatori economici arrivati a Marsala per Siciliamo sono in tutto 23 e provengono da sei paesi, ovvero Svizzera, Germania, Danimarca, Cecoslovacchia, India e Slovacchia. Attraverso la formula del “B2B” le aziende hanno la possibilità di contrattare la vendita dei loro prodotti. L’iniziativa punta proprio a fare mettere in contatto gli operatori economici internazionali con gli imprenditori della provincia, facendone conoscere i prodotti, le strutture ricettive e le potenzialità turistiche. 
Siciliamo, rassegna organizzata dalla Camera di Commercio di Trapani per promuovere i prodotti tipici e l’intero territorio, sarà inaugurata ufficialmente venerdì, alle 20, con la cerimonia del taglio del nastro che, come tradizione, si terrà a Porta Garibaldi. All’inaugurazione parteciperanno il presidente della Camera di Commercio di Trapani Giuseppe Pace, il sindaco di Marsala Giulia Adamo e l’assessore regionale alle attività produttive Linda Vancheri. Alle 18, in piazza della Repubblica, sarà invece possibile guardare la partita dei Mondiali di calcio Italia-Costarica sul grande maxischermo montato sul palco dove si terranno le serate organizzate nell’ambito della manifestazione, che andrà avanti per tutto il fine settimana. Sempre venerdì pomeriggio, attorno alle 18.30, saranno inaugurati il “Villaggio dell’agro” ed il “Villaggio delle arti”, allestiti rispettivamente al Complesso monumentale San Pietro e nell’Atrio. Le due aree espositive si potranno visitare per tutto il week end dalle 18.30 fino a tarda sera.