Nella notte tra domenica e lunedì scorsi, ignoti si sono introdotti all’interno dell’isola ecologica comunale di Trapani, sita sul lungomare Dante Alighieri e hanno portato via cavi, condizionatori, quadri elettrici e altro materiale. Una volta compiuto il furto, i responsabili  sono fuggiti via riuscendo a far perdere le proprie tracce. Ad accorgersi del furto, ieri mattina, i dipendenti del centro di raccolta. Attraverso il proprio sito, la Trapani Servizi fa sapere che, al fine di ripristinare gli impianti e le attrezzature danneggiate, lo stesso centro rimarrà chiuso presumibilmente fino a giovedì 4 febbraio. Si tratta della decima volta, nel giro di un anno, che l’isola ecologica comunale è oggetto di furti.