Il Rotary Club Marsala continua nel 2016, la collaborazione con la Commissione Distrettuale Basic Life Support and Defibrillation (BLS – D) del Distretto Rotary 2110 Sicilia e Malta. La Commissione Distrettuale composta da Goffredo Vaccaco (RC Salemi), Riccardo Lembo (RC Marsala) ed Adriana Privitera (RC Grammichele Sud Simeto), ha organizzato corsi per la qualificazione di operatori Basic Life Support and Defibrillation a tutti i livelli: ad Istituzioni, Autorità militari, a civili e studenti. Al Presidente del Rotary Club Marsala, Giovanni Conticelli, erano giunte numerose richieste di formazione di nuovi operatori BLS – D dal Liceo Scientifico “Pietro Ruggieri” di Marsala e dal Comune di Petrosino, arrivando a formare ben 50 nuovi operatori BLS & D. Gli studenti hanno assistito con vivo interesse al corso tenuto dal dottor Lembo e la dirigente del Liceo Scientifico, Fiorella Florio, ha già ricevuto in dono dal Rotary Club Marsala, presso il suo istituto, un moderno defibrillatore autodiagnosticante, mentre il sindaco di Petrosino, Gaspare Giacalone, è in procinto di dotare la propria amministrazione di analoghi apparecchi.[su_spacer]

“L’importanza di avere a disposizione operatori abilitati e defibrillatori in tutto il territorio, è un essenziale capitale per riuscire a salvare vite umane”-, ha dichiarato Conticelli. La defibrillazione precoce infatti, entro i primi dieci minuti dall’inizio della crisi, aumenta le possibilità di sopravvivenza della vittima di oltre il 90%. Il Rotary Club Marsala ha donato al Rotary Distretto 2110 – Commissione Distrettuale BLS & D, tutte le attrezzature necessarie alla tenuta dei corsi (numerosi manichini e defibrillatori), attrezzature che oggi vengono utilizzate per tenere corsi in tutta la Sicilia ed anche a Malta. I corsi gratuiti sono stati tenuti dai rotariani e dai volontari formatori abilitati Simonetta Alagna e Nino Guercio in tre diverse occasioni tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio.