classe 5 c MarconiNel quadro delle attività promosse da Legambiente Trapani-Erice “Nautilus”, decolla il progetto: Sicilianità, canti e tradizioni “Bedda Matriterra” al 4° Circolo didattico di Trapani con la partecipazione di numerose classi dei plessi Marconi, Vitocolonna ed Antonino Via. Progetto per la durata di 20 ore per classe, organizzato e condotto dal suo Gruppo i “Cantori Siculi”, Diretto dal M° Vincenzo Guarano e con la collaborazione di Peppino Castro il cantostorie dell’Expo di Milano 2015, Aiab, Associazione Culturale Alplurale, lo Chef Giuseppe Giuffrè, Giuseppe Martinez del Forno Martinez, Giuseppe Vultaggio dell’Agriturismo Vultaggio, Mike La Pica della Pasticceria Zucchero & Miele e le Guardie Ambientali dell’Accademia Kronos di Trapani.[su_spacer]

Nasce dall’esigenza di promuovere, valorizzare e fare apprezzare le propri origini ed i luoghi dove vivono e le tradizioni, attraverso la conoscenza della storia, della letteratura e del patrimonio linguistico siciliano nelle scuole della provincia di Trapani. Esso prevede l’approfondimento, oltre che dei temi ambientali, della conoscenza del nostro territorio e della nostra storia, ed è finalizzato alla conoscenza delle tradizioni della cultura popolare siciliana, alla riscoperta del patrimonio dialettale pieno di storie, di leggende e di canti. Si vuole offrire agli scolari coinvolti momenti di riflessione, con l’acquisizione e l’approfondimento del patrimonio storico e linguistico in modo tale che ogni alunno possa comprendere l’importanza del suo essere siciliano, quindi essere orgoglioso e fiero della propria identità e della propria terra e far sì di potersi riappropriare di questa visione facendone una risorsa per costruire il futuro, con un interesse costruttivo a tutela dei beni e servizi comuni ed il rispetto del territorio.