Si sono tenute lo scorso martedì 31 gennaio le elezioni per il rinnovo del comitato territoriale di Trapani. Riconfermato, a gran furore, alla presidenza Vincenzo Barraco, il quale a sua volta, per l’Assemblea elettiva ha nominato Santo Catalano, presidente della Pallavolo Castelvetrano, come vice presidente e Piero Pezzer, nelle vesti di Segretario. Si è poi proceduto all’elezione dei consiglieri: i quattro più votati infatti sono stati Giuseppe Raineri, Giacomo D’Angelo, Filippo Occhipinti e Vincenzo Calcaterra.
«Il quadriennio 2017-2021 sarà all’insegna dell’evoluzione», ha dichiarato il neo eletto Barraco, il quale ha toccato diversi punti del suo programma: dall’impiantistica carente al miglioramento con il settore della comunicazione, fino alla creazione congiunta di progetti con le scuole. Barraco ha altresì aggiunto «la volontà di puntare fortemente sul beach volley con continui tornei distribuiti tra Trapani, Castelvetrano, Marsala ed Alcamo. Il sogno, invece, è quello di una tappa internazionale a San Vito Lo Capo». Un passo verso il nuovo ha già avuto i primi riscontri con l’ingresso nel territorio di Sciacca. L’assemblea è stata moderata dal vice presidente CEV (Confederazione Europea di Volley) Renato Arena.