Sabato 1 Aprile, al Teatro Don Bosco di Trapani, in scena  l’attore Sergio Vespertino con il suo nuovo spettacolo dal titolo “Bastian Contrario“.

L’organizzazione è dei fratelli Katia e Giuseppe Oddo, i quali, dopo che si è registrato per la prima data in programma un “sold out lampo”,  hanno deciso di organizzare altre due repliche dello stesso spettacolo previste rispettivamente per il 7 e 9 Aprile.

In questo  nuovo spettacolo di Sergio Vespertino, scritto dallo stesso attore assieme a Marco Pomar, sono presenti anche le musiche originali del Maestro P. Petta che impreziosiscono e connotano ulteriormente la piece teatrale dando vita ad un mood nostalgico ed esilarante.

Bastian Contrario è un uomo che sceglie deliberatamente di andare controcorrente rispetto la massa. Comincia a notare, infatti, che in ogni azione quotidiana esistono grandi differenze tra ciò che ognuno esplicita al mondo e ciò che invece conserva dentro di sé.

Facendo leva su ciò che è l’atavica esigenza di libertà espressiva di ogni essere umano, Vespertino racconta di un Bastian Contrario dal forte carattere scostante con grande voglia di contrastare la volontà degli “altri” in favore della propria.

Ancora una volta, oltre a far ridere e divertire, il brillante e coinvolgente attore palermitano, con la sua tipica e meravigliosa autoironia dai toni ora comici ora introspettivi, regala un finale a sorpresa che fa riflettere e pensare.

Sergio Vespertino è uno degli attori più cari al pubblico siciliano e non solo. La sua carriera artistica e professionale comincia nel 1990 come capocomico del fortunato quartetto dei Treeunquarto, con il quale conosce un grande successo personale. A distanza di dieci anni dagli esordi abbandona il gruppo, ormai popolarissimo, per dedicarsi all’affinamento della propria preparazione artistica di attore di teatro. Lavora con Turi Ferro, con Riccardo Garrone, Giulio Brogi, Tuccio Musumeci, Pippo Pattavina, Anna Malvica. Il suo teatro è frutto di una sapiente manipolazione di repertori tradizionali, popolareschi e cabaret di parola che gli permettono di esprimere sempre e in maniera originale le sue indiscusse qualità istrioniche e attoriali. Con grande successo di pubblico e critica, è più volte protagonista di varie mini-tourneè in Teatri nazionali e in diverse fiction per la televisione ( Rai/Mediaset) e film per il cinema. Fra gli ultimi suoi impegni cinematografici e televisivi ricordiamo la sua recente partecipazione nella fiction “La Mafia uccide solo d’estate” nel ruolo di Tommaso Buscetta e nel film per il cinema “ In Guerra per Amore”di Pif, nel ruolo di Saro.  Per informazioni ed acquisto biglietti: 342/0330263. (Katia Oddo)