Ultima “Scinnuta”. Chiude “L’Addolorata”

Con “L’ Addolorata” si conclude oggi l’edizione 2017 delle Scinnute. Sesto e ultimo Venerdì di Quaresima che vede protagonista il simulacro affidato al gruppo di Camerieri, Cuochi, Cocchieri, Autisti, Pasticcieri, Baristi, Ristoratori, Albergatori ed Affini. Il programma prevede alle 17.30, presso la piazzetta antistante la Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, l’esibizione dell’ Associazione Addolorata – Banda Musicale “Maestro Pietro Mascagni”, diretta dal Maestro Alberto Anguzza. Alle 18.30 la recita del Santo Rosario all’interno della Chiesa stessa che custodisce i Sacri Gruppi dei “Misteri” e la contemporanea partenza della stazione quaresimale della maestranza e delle parrocchie interessate dalla Chiesa di San Domenico. Una volta giunti in Processione alla Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, alle 19 sua Eccellenza il Vescovo, Mons. Pietro Maria Fragnelli celebrerà la Santa Messa. Per le 20.20, la nuova esibizione della “Pietro Mascagni”. Alla Scinnuta presenzieranno, oltre alle istituzioni cittadine, le Congregazioni di Maria Santissima Addolorata alle Balate e Maria Santissima delle Grazie ai Pirriatura, entrambe della Città di Palermo.

Ancora pochissimi giorni e Trapani si fermerà per la sua settimana più importante.