Buon compleanno, AIA di Trapani!

75 anni di passione, amore e divertimento. Lunedì 30 Aprile si è festeggiato il quarto di secolo dalla fondazione della sezione AIA di Trapani. A fare gli onori di casa, presso la sede di Via Guglielmo Marconi all’interno del complesso Rosmini, il Presidente sezionale di Trapani, Girolamo Poma. Tante le personalità di spicco accorse all’evento: il Sindaco di Erice Daniela Toscano e il vice sindaco Angelo Catalano, nonché ex associato. Il componente del comitato nazionale Stefano Archinà, il presidente del CRA Michele Cavarretta, gli OT Salvatore Marano e Salvo Occhipinti. E ancora: il vicepresidente del CRA della LND Leonardo Impellizzeri, il delegato provinciale FIGC di Trapani Salvatore Ernandez, il presidente della sezione di Catanzaro Franco Falvo e il sostituto procuratore dell’AIA, Giuseppe Giaimo. Ospite d’onore della serata il Presidente Nazionale dell’AIA, Marcello Nicchi: lungo il suo intevento a difesa della classe arbitrale e di denuncia contro un sistema, quello calcistico italiano, che va necessariamente rivisto.

La serata è proseguita presso il “Villa Zina Park Hotel” durante il quale sono stati premiati Daniele Virgilio e quattro ex presidenti sezionali, vale a dire: Antonino Maranzano, Gaspare Cernigliaro, Vito Milana e Giacomo Esposito. Riconoscimento anche per Stefano Archinà.