Birgi, 37° Stormo Triathlon Sprint alla Base Aeronautica Militare.

Tutto pronto per Domenica alla Base Aeronautica Militare di Birgi per la prima edizione del 37° Stormo Triathlon Sprint, la particolare manifestazione voluta fortemente

dal Comandante Col. Pil. Salvatore Ferrara (anche lui in gara), che ha messo in moto da mesi uno staff per la buona riuscita dell’evento, organizzata con il Triathlon Team Trapani con in testa l’esperto Leo Vona si svolgerà sulla distanza sprint di 750m nuoto, 21 km di ciclismo e 5 km corsa e sarà valida per l’assegnazione dei Titoli Regionali Age-Group.

La partenza è prevista alle ore 10.30 dalla splendida location del Lido Azzurro dove è posizionata la zona cambio e l’arrivo per poi proseguire all’interno della base per le successive frazioni. A supporto, fondamentale, della gara saranno presenti l’ 82° Centro Combat S.A.R. e Moto d’Acqua Soccorritori Acquatici dei Vigili del Fuoco di Trapani e l’Infermeria di Corpo del 37° Stormo con la Croce Rossa Italiana e Misericordia Trapani Sant’Alberto. Sulla linea di partenza oltre ai centocinquanta Triathleti provenienti da ogni angolo d’Italia ci sara’  con il loro tandem l’ipovedente Maurizio Romeo con la sua guida Ennio Salerno della Dermovitamina Firenze che tanti successi stanno riscuotendo con la Nazionale Italiana  in questa prima parte di stagione in giro per la Coppa del Mondo sempre a podio oltre alla riconferma del Titolo Italiano conquistato dopo soli cinque giorni reduci dall’Inghilterra  e finalmente in forma ufficiale sarà

la prima volta, con tanta emozione, che potrà gareggiare nelle sue acque dove tanti anni fa con in suo fidato tecnico Leo Vona attaccato ad una corda è iniziata questa bella storia che si spera lo porterà alle Paralimpiadi di Tokio 2020.

Favoriti della gara in campo maschile Marco Parrinello della Multisport Catania, Luciano Riboty della Mimmo Ferrito Palermo, Gaspare Scalabrino del Triathlon Team Trapani e in

quello femminile Sofia Cassata della Now Team Palermo, Marianna La Colla e Benvenuta Busà della Life Triathlon Catania, Anna Spina del pol Atletica Mazara.