Grande ritorno nel calcio siciliano: bentornata Folgore!

La voce era nell’aria già da qualche mese ma da poche ore è ufficiale il ritorno nel calcio provinciale, siciliano della Folgore. La nuova vecchia realtà calcistica castelvetranese ritorna in campo dopo quella Serie D conquistata contro l’Audax Cervinara (compagine campana) ma svanita per problemi societari.

Adesso la nuova ripartenza e i rossoneri lo faranno dalla Promozione: l’Asd Folgore 2018, questa la nuova denominazione, rileva il titolo dei cugini del Campobello. Piero Mangiaracima a castelvetranonews.it ha commentato così la nuova Unione: “Il progetto Folgore 2018 nasce dall’unità d’intento tra il Campobello calcio che per motivi legati alla mancata disponibilità dello stadio, è stanco di chiedere ospitalità dopo tanti anni e la volontà di alcuni appassionati folgorini di volere riaprire le porte dello stadio e tifare per la squadra del cuore. Nasce così l’idea che porterà il Campobello Calcio a trasferire  il titolo a Castelvetrano con cambio di denominazione e con un presidente e una dirigenza tutta nuova che sia la sintesi dei due gloriosi sodalizi”. 

Vincenzo Urbano sarà il nuovo presidente. Stefano Pizzitola rimarrà sulla panchina dopo la grande stagione vissuta proprio con il Campobello terminata al 5 posto con play off sfumati solo per il distacco di dieci punti dalle prime.

La Folgore sarà inserita nel girone A di Promozione.