Continuano a Custonaci i cooking show alla festa del cibo di strada

Il Comune di Custonaci, in collaborazione con Cronache di Gusto, ha organizzato un ciclo di cooking show condotti da chef e artigiani del settore enogastronomico all’interno dello “Street Food Baia Cornino”  (dal 21 al 29 luglio).

Nove giorni di festa per la piccola baia di Cornino, antico borgo marinaro di Custonaci, che ancora oggi ospita le piccole casette bianche dei pescatori. Qui da qualche anno a questa parte si svolgono insieme due tra i festival più amati e seguiti dal pubblico della zona e non solo: la Settimana dello sport e il Cornino Music Contest in un’unica manifestazione in cui, appunto, sport e musica la fanno da padroni. Quest’anno però la manifestazione apre le porte al mondo dell’enogastronomia e dell’artigianato.

Ecco quindi che nasce Street Food Baia Cornino. Street food dunque sarà il tema nei corner di degustazione e di street food ci parleranno gli chef che condurranno i cooking show che Cronache di Gusto sta organizzando per ampliare l’offerta dell’evento. L’ingresso costerà 10 euro e comprenderà la possibilità di degustare due pietanze salate, una dolce, l’acqua e una bevanda. All’interno della manifestazione, lo spazio dedicato ai cooking show.

Per i nove giorni dell’evento si susseguiranno alle 19.30 e alle 21.00, chef e operatori del settore, cantine e presentazioni di libri. Insomma cibo a 360 gradi in un’offerta che viene incontro a tutti i gusti. Ogni cooking show sarà riservato ad un pubblico di 30 partecipanti che assisteranno in diretta alla preparazione del piatto con relativa spiegazione e racconto della propria storia e della propria attività. Per partecipare occorrerà munirsi di biglietto che, al costo di 7 euro, comprenderà anche la degustazione del piatto preparato dallo chef ed un calice di vino.