Successo per il ritorno di Miss Mare a Mazara: La corona alla mazarese Giulia Asaro

Dopo 11 anni di lunga attesa i mazaresi hanno riabbracciato l’evento nazionale Miss Mare, giunto alla 30esima edizione e che per lungo tempo si è svolto in giro per la penisola italiana e all’estero. In una piazza Mokarta gremita da tanta gente che per l’occasione è arrivata da varie città italiane e straniere si è svolto il Gran Gala di Miss Mare, evento prodotto da Natale e Piero Campisi con il patrocinio gratuito del Comune di Mazara del Vallo e sostenuto da imprenditori di piccole e grandi aziende che hanno permesso il ritorno della manifestazione nazionale nella città di origine.

Davanti ad un parterre di ospiti nazionali ed internazionali  ed una giuria composta da professionisti del mondo variegato dello spettacolo e non, la grande kermesse dell’estate italiana è stata dedicata allo scottante argomento sociale “Contro la Violenza sulle Donne” hanno aderito con il loro video messaggio, artisti e personaggi: Massimo Boldi, Iva Zanicchi, Gianfranco D’Angelo, Silvia Mezzanotte,  Carmen Russo, Serena Grandi, Carmen Di Pietro, Flavia Vento, Antonio Zequila, Veronica Satti, Francesca Cipriani, Eva Henger e Roberto Onofri.

L’evento trasmesso in diretta Tv streaming e su vari canali internazionali è stato presentato da Piero Campisi ed Elena Morali. Sotto i riflettori del palcoscenico hanno sfilato undici ragazze che con la loro presenza hanno rappresentato la bellezza siciliana, a vincere il concorso è stata la 21 enne Giulia Asaro di Mazara del Vallo, eletta ed incoronata “Miss Mare 2018”.

Altri titoli nazionali per categoria artistica sono stati assegnati a: Elena Impellizzeri  26 anni di Alcamo “Miss Bollicine Vip”, Maria Rita Gloria 27 anni di Porto Empedocle “Miss Star’s Management”, Fabiana Fragapane 18 anni di Porto Empedocle “Miss Beauty”, Manuela Lombardo 17 anni di Partanna “Miss Gambe”, Maria Caterina La Grassa 21 anni di Mazara “Miss Ragazza Tv”, Sonia Cintura 21 anni di Trapani “Miss Eleganza”, Margherita Giacalone 19 anni di Mazara “Miss New Model”, Giulia Craparotta 17 anni di Mazara “Miss Cinema Domani”. Queste ragazze attraverso la produzione “Campisi Group” avranno l’opportunità artistica di inserimento nel mondo della Moda, Tv, Cinema, Musica, Spettacolo, Grandi Eventi e Pubblicità. Le aspiranti modelle si sono ben messe in evidenza sfilando per “Mucho Gusto” il gelato ufficiale di Miss Mare e Occhiali Clara Seidita nella regia musicale di Gianfranco Campisi che ha selezionato le colonne sonore anche per i momenti che hanno visto protagoniste le ragazze nelle uscite in costume da bagno e abito da sera.

Nel variegato show artistico, sociale, culturale e sportivo ha presenziato la squadra di calcio al completo del Mazara, con staff dirigenziale e tecnico. Il Riconoscimento sportivo è stato ritirato dal presidente del sodalizio gialloblu dott. Filippo Franzone.

Il premio nazionale “Peschereccio D’oro” alla memoria è stato insignito a Giovanni Tumbiolo, ambasciatore del Mediterraneo, diplomatico di grande spessore, timoniere per l’unione e la pace dei popoli dell’Africa, da sempre impegnato per la risoluzione dei problemi del mondo della pesca a difesa di armatori e marittimi spesso vittime di sequestri di pescherecci. Tumbiolo ha lanciato in Italia e all’estero “La Blue Economy” ed è stato l’ideatore e promotore del grande evento mondiale “Blue Sea Land”.

In rappresentanza della famiglia ha ritirato il riconoscimento il figlio Marco che ha esternato con grande commozione il ringraziamento a Natale e Piero Campisi e a tutta la città di Mazara, presente il giornalista Francesco Mezzapelle che ha tracciato un ricordo del presidente del Distretto della Pesca, Tumbiolo e con grande tristezza nel cuore ha letto la motivazione del premio assegnato. In rappresentanza della marineria mazarese l’armatore Mimmo Asaro. Grande emozione e commozione durante la proiezione video che ritraeva il presidente Giovanni Tumbiolo nelle sue diplomatiche missioni nel mondo.

Premio Peschereccio D’Oro insignito al regista teatrale mazarese Nicazio Anzelmo, attore e artista apprezzato nel panorama nazionale. A consegnare il riconoscimento l’artista coreografa internazionale Carla Favata.

Durante l’evento è stato assegnato il Premio Nazionale “MUSICA E…” agli artisti Fabrizio Mocata, i Los Locos, Ouiam e alla The Vocal Academy di Riccardo Russo e Silvia Mezzanotte.

Premio speciale al giovane Amir per il suo coraggioso gesto (ha salvato una bambina dall’annegamento in piscina) e per la sua smisurata voglia di crescere artisticamente e umanamente. Premio consegnatogli da Mariella Quinci, presidente della Croce Rossa Italiana del comitato di Mazara.

Premio sul sociale insignito all’ingegnere Lo Trovato per quanto di vitale importanza ha realizzato a sostegno e tutela del mondo dei disabili. Hanno ritirato la targa Vincenzo Silaco e Rosaria Provenzano.

Il gran gala di Miss Mare è stato ricco di momenti artistici che hanno intrattenuto le migliaia di persone presenti nella piazza che non hanno fatto mancare il calore e gli applausi a scena aperta. Di grande effetto i balletti della Dance Works di Carla Favata. Momenti coreografici, unici nel loro genere che hanno entusiasmato ricevendo apprezzamenti. Grande la professionalità di Carola D’angelo e di tutti i ballerini della Dance Works.

Momento di allegria, divertimento e grande comicità con il cabarettista Manfredi Di Liberto che nei suoi momenti artistici ha coinvolto il pubblico presente.

Tributo a Lucio Battisti con un medley di successi cantato dai giovani e talentuosi artisti della The Vocal Academy. Apprezzamenti per le esibizioni di Melissa Perez e Corinne Ragona. Applausi anche per la vocal coach Federica Lamberti e per la coreografa coach Angela Messina.

Tra gli ospiti di risonanza nazionale Ouiam che ha cantato “Adagio” cover cantata dalla sedicenne mazarese di origini marocchine, nelle puntate della trasmissione Rai di Antonella Clerici “Sanremo Young”.

Un omaggio artistico alla memoria della regina del soul Aretha Franklin è stato cantato con grande maestosità da Ilaria Macaddino. Talento mazarese!

Durante la manifestazione è stato ricordato Giuseppe Bianco, giovane artista mazarese scomparso prematuramente nei giorni scorsi.

L’evento nazionale ha avuto due bellissime figure femminili che hanno rappresentato l’immagine e la cultura della bellezza nell’edizione di quest’anno. Trattasi della Miss Mare 2007 Jessica Palumbo e della giovane attrice Maria Torre entrambe testimonial e madrine molto apprezzate.

Tra i grandi momenti di lustro, l’internazionalità artistica del maestro pianista Fabrizio Mocata che con la sua band formata da Riccardo Russo alla chitarra, Sergio Zamforlin al violino e Salvo Casano alle percussioni  si è esibito con il brano “Libertango”.

Gran finale di Miss Mare con i Los Locos che nonostante l’ora tardi hanno fatto cantare e ballare le migliaia di persone presenti in piazza. Una grande apoteosi artistica che ha reso ancor di più il grande livello artistico di Miss Mare.

….Appuntamento al prossimo anno con la 31esima edizione che i fratelli Campisi non faranno mancare ai mazaresi, l’evento dell’estate italiana si arricchirà ancor di più con grandi ospiti e le varie selezioni che ritorneranno a svolgersi in Italia e all’estero.

(Nella Foto in primo piano di Giovanni Asaro da sinistra Piero Campisi, Miss Mare 2018 Giulia Asaro, Elena Morali e Natale Campisi)