Tutto pronto per la 21esima edizione del Cous Cous Fest

Prende il via venerdì, 21 settembre, a San Vito Lo Capo la 21esima edizione del Cous Cous Fest, il Festival internazionale dell’integrazione culturale, all’insegna dello slogan “Emozioni unite“.

L’evento, organizzato dall’agenzia di comunicazione Feedback, producer della rassegna, in collaborazione con il Comune di San Vito Lo Capo  e con il sostegno dei main sponsor Bia CousCous, Electrolux Professional, Conad e Lavazza, animerà la cittadina del trapanese fino a domenica 30 settembre con un programma di dieci giorni tra sfide di cucina italiane e internazionali, cooking show con chef stellati, degustazioni, talk show, concerti e spettacoli.

La manifestazione promuove un confronto tra paesi dell’area euro-mediterranea e non solo, prendendo spunto dal cous cous, piatto semplice, simbolo di meticciato e contaminazione, all’insegna dell’integrazione e dello scambio tra i popoli.

“Anche quest’anno – ha detto il sindaco di San Vito Lo Capo, Giuseppe Peraino – la nostra cittadina ospiterà chef internazionali, grandi ospiti e artisti per una festa all’insegna del gusto, del divertimento e del confronto tra culture. Il Cous Cous Fest è un appuntamento internazionale, dalla tradizione ultra ventennale, l’evento di punta del territorio che porta alto il nome di San Vito Lo Capo nel mondo”.

 

Make a Network, l’evento di Unicredit che apre il festival

La 21^ edizione del festival si apre, venerdì 21 con l’evento Make a Network, organizzato da UniCredit, che conclude il ciclo di incontri SicilyDigitalDay, Sicily4Business e SicilyOnTourism, promossi lo scorso anno per sostenere la crescita del territorio con la costruzione di un network di valore in Sicilia tra la new economy, l’agroalimentare di qualità e il settore dell’accoglienza turistica.

In programma i saluti istituzionali, la presentazione delle best practice di nove aziende siciliane e due tavole rotonde: una dedicata allo sviluppo del territorio con Giuseppe Peraino, sindaco di San Vito Lo Capo, Marcello Orlando, Ceo di Feedback, Roberto Cassata, Responsabile relazioni con il territorio Sicilia di UniCredit e Luigi Martinelli, Responsabile per la Sicilia di UniCredit Subito Casa; la seconda tavola rotonda presenterà un’iniziativa di UniCredit e Mastercard a supporto del Programma pasti scolastici del  World Food Programme, agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di assistenza alimentare. Parteciperanno Dario Prunotto, Head of territorial development & relations di UniCredit, Massimo Itta, Vice president account management di Mastercard e Gaetano Carboni, Executive vice president strategic growth di Mastercard.

Alle ore 20 al Palabia la Priceless Sicily Experience, l’esclusivo cooking show dello chef stellato Pino Cuttaia per i titolari di carte Mastercard®. Il ricavato verrà devoluto al World Food Programme.