La Pallacanestro Trapani parte con il piede giusto, battuta la Leonis Roma

Inizia come meglio non poteva la stagione della 2B Control Trapani, che trascinata dal suo capitano Andrea Renzi batte la Leonis Roma, una delle squadre più attrezzate per far bene in questo campionato. Inutili per Roma i 24 punti di Damian Hollis, al PalaConad finisce 84-73.
Match per tre quarti equilibrato, con la Leonis che per lunghi tratti conduce la gara ma che si mostra sottotono nell’ultimo periodo quando subisce un Renzi scatenato, MVP del match con 32 punti.
Coach Corbani imputa la sconfitta ai troppi rimbalzi offensivi catturati da Trapani e ai conseguenti tiri facili concessi. Aver poi abbassato i ritmi ha fatto trovare fiducia alla squadra granata.
Sulla sponda granata coach Parente si dice soddisfatto dell’atteggiamento avuto dai suoi uomini, perché la squadra non può prescindere dalla cattiveria agonistica.
Testa e cuore la 2B Control di questa sera, che sul campo non ha applicato solo gli schemi tattici ma ha messo anche mostrato la giusta aggressività e voglia di lottare su ogni possesso.
La vittoria da merito al grande lavoro svolto dallo staff trapanese in questi 45 giorni di preparazione, ma tanto c’è ancora da perfezionare negli ingranaggi granata. Ma a questo si penserà domani, per adesso…buona la prima!

Parziali: (21-28; 39-41; 53-55; 84-73)

Pallacanestro Trapani: Dosen ne, Tartamella ne, Renzi 32, Artioli ne, Miaschi 2, Czumbel, Clarke 21, Mollura, Marulli 9, Nwohuocha, Ayers 13, Pullazi 7.

Leonis Roma: Fall 11, Zeisloft 13, Fanti, Infante 1, Loschi 8, Cicchetti, Amici 6, Piazza 10, Tourè, Hollis 24