Trapani, Usb esplosiva ferito un agente

Ieri mattina un ispettore di polizia della sezione di pg della Procura di Trapani, Gianni Aceto è rimasto ferito a causa di una chiavetta usb contenente esplosivo.

La chiavetta, contenuta in un plico, era stata inviata ad un avvocato due anni fa che, insospettitosi, la consegnò all’ordine degli avvocati, che a sua volta la fece arrivare alla polizia per verificarne il contenuto.

Ieri, per maggiori approfondimenti, Aceto ha inserito la penna USB in un pc e subito dopo ecco l’esplosione che gli ha provocato gravi ferite alla mano sinistra: per l’uomo è previsto un intervento di ricostruzione.

Scongiurata al momento la possibilità delle tre dita.