Trasferta trentina per la Sigel Marsala

Avverrà al Sanbàpolis di Trento, sabato 13 ottobre alle ore 20.30, la prima uscita esterna di torneo del nuovo corso Sigel guidato da Barbieri. Si andrà nel nord-Italia nel fine settimana, prima che incomba il turno di riposo imposto da calendario che cadrà alla 3^ giornata. Certamente vivo è il riferimento alla gara del PalaBellina contro le venete dell’IPAG per lo spessore e la portata della rimonta delle atlete effettuata sulle colleghe di Montecchio.

Trento, del riconfermato coach Nicola Negro e dell’ex azzurra Ele Furlan, è un collettivo allestito per stazionare nei quartieri alti della graduatoria. Lo stanno a dimostrare i nomi e i volti che compongono il roster. A un’ossatura preesistente (confermando la brava ed esperta regista siciliana Elisa Moncada e affiancandole nel ruolo Roberta Carraro; ritroviamo ancora la centrale Silvia Fondriest, il martello fiorentino Alessia Fiesoli, la giovane pariruolo Chiara Mason e infine la trevigiana Ilenia Moro, ben dotata nel fondamentale della difesa e passata al ruolo e alla maglia di libero da quest’anno, ndr), le aggiunte dal mercato portano i nomi dell’opposto Gloria Baldi (cresciuta nella Foppapedretti Bergamo e reduce da una annata a Pesaro in A1) l’altra posto-2 Sofia Tosi, la già menzionata centrale classe 1995 Furlan e la banda statunitense McClendon. Le gialloblù vengono da degli attendibili test precampionato ricevendo risposte positive avendo affrontato, tra le altre, Brescia e Casalmaggiore, due squadre ai nastri di partenza a fine ottobre in serie A1. Domenica scorsa, all’esordio sconfitta in tre set in quel di San Giovanni in M/o (Rn). Le cronache ci dicono che seppure Trento non è riuscito ad impensierire le romagnole, segnali più che incoraggianti sono arrivati dal fondamentale del muro, andato a segno quattordici volte nei solo tre atti giocati.

La gara verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook “Trentino Volley Rosa”.