Lampo di Nzola! Il Trapani batte il Bisceglie 1-0 e vola in classifica

È la legge granata. Ancora una volta. Il Trapani supera di misura un ottimo Bisceglie e si regala vetta solitaria della classifica a quota 16 punti; la formazione di mister Italiano impressiona per compattezza difensiva, capacità nel saper soffrire e nel portare a casa altri tre punti di fondamentale importanza in vista del big match di martedì a Catania.

Nell’undici titolare trova posto Costa Ferreira a centrocampo, mentre in difesa si rivede Scrugli per Garufo; il Bisceglie di mister Ginestra opta per un 3-5-2 con la chiara idea di giocare in uno contro uno in mezzo al campo. Gli ospiti partono subito forte e riescono a schiacciare il Trapani nella propria metà campo grazie ad un pressing costante e feroce; il Trapani sta tutto dietro la linea della palla e quando trova spazio prova ad imbucare per Evacuo. È lo stesso numero 9 granata ad avere due occasioni (le uniche dei granata nella prima frazione, ndr): al 12’ prova un delizioso lob col mancino che esce di pochissimo, passano 120 secondi e ancora Evacuo ci riprova con un pallonetto che viene salvato sulla linea da Longo. Al 40’ sono brividi per la difesa del Trapani, quando una punizione da 40 metri di Jakimovski trova una respinta non precisa di Dini sui piedi di Starita fermato però dall’assistente in fuorigioco.

La ripresa si apre con il cambio Tulli-Ferretti, incolore e negativa la prova del numero 23. Il copione sembra non essere cambiato, il Bisceglie manovra e gestisce il pallone e il Trapani prova a ripartire in contropiede. Al 50’ occasionissima sugli sviluppi di corner con un colpo di testa di De Sena, ma Dini vola e con un grandissimo colpo di reni devia in angolo. Mister Italiano nota le difficoltà dei granata, soprattutto in fase offensiva, e inserisce Nzola per Costa Ferreira passando al 4-4-2: è la svolta del match. Minuto 72: Taugourdeau imbuca per Golfo che scatta al limite del fuorigioco e crossa rasoterra dove Nzola si fa trovare pronto e insacca alle spalle di Crispino. 1-0 granata e primo sigillo per Nzola con la maglia del Trapani. I granata si dimostrano coriacei in fase difensiva e non concedono quasi nulla, ma si regalano il brivido all’89’ quando Risolo stoppa di petto al limite dell’area e calcia al volo sfiorando il palo alla destra di Dini.

Il Trapani continua a macinare punti e salire in classifica. Martedì la classica prova del nove contro la prima big sul cammino dei granata: sarà un derby tutto da vivere, ma farlo da lassù è ancora più bello…

*immagine di proprietà del Trapani Calcio