Pallacanestro Trapani: 2B Control nella tana della Mens Sana. Palla a due domani a mezzogiorno

ON Sharing Mens Sana Siena – 2B Control Trapani è l’anticipo di mezzogiorno della sesta giornata del campionato di serie A2. Le due squadra si sfideranno sullo storico parquet del PalaEstra, per anni grande palcoscenico del basket italiano. 

Trapani è reduce da due vittorie casalinghe importanti, con due avversarie pericolose quali Casale e Tortona. I due successi tengono alto il morale e permettono alla squadra di allenarsi con tranquillità, ma non bisogna mai abbassare la guardia. È un campionato spietato e ogni match ha le sue insidie.

Siena oltre a essere una squadra ben costruita, ha da sempre un fattore campo rilevante, che rende ancor più ostica la trasferta in terra toscana per Renzi e compagni. Trapani dovrà fronteggiare alle difficoltà con la determinazione e la concentrazione che ha saputo dimostrare.

La Mens Sana, allenata da coach Paolo Moretti, arriva alla sesta giornata con tre successi su cinque partite giocate, proprio come Trapani. Tuttavia Siena si trova con solo tre punti in classifica a fronte dei tre di penalizzazione che le sono stati inflitti per un ritardo nel pagamento delle tasse federali.

Quintetto esperto quello della ON Sharing con capitan Tommaso Marino, Prandin (ex Trieste) e l’angolano Morais (22.0 punti e 6.0 rimbalzi) nel reparto esterni, Poletti e l’usa Pacher (ex Reggio Calabria, 17 punti e 5.5 rimbalzi) sotto canestro. Dalla panchina, portano energia Sanguinetti, Ranuzzi, Lupusor e Radonjic. 

Carichi e consci di aver fatto bene nelle due sfide interne, i granata sono partiti alla volta di Siena. Compreso Roberto Marulli che però non calcherà il parquet, fermo a causa di una contusione alla coscia destra rimediata nella parità con Casale Monferrato, sarà indisponibile questa sfida e per la prossima contro Cassino. 

Quella tra Siena e Trapani sarà una sfida interessante, tutta da seguire, domenica a partire dalle 12 su Sportitalia (canale 60 DTT).