Sporting RCB, espugnata Castellammare

Il big match di giornata si giocava oggi a Castellammare, al “Matranga”. Per la 3^ giornata del girone A del campionato di Seconda Categoria è lo Sporting RCB ad avere la meglio grazie ad una vittoria di misura, con una punizione messa a segno da Frazzitta al 25′ del primo tempo. Un successo che avrebbe avuto un maggiore distacco se nella ripresa lo Sporting non avesse sprecato almeno tre contropiedi. C’è da dire anche che il Castellammare avrebbe meritato il pari, come dichiarato dal mister avversario, Giovanni Chirco: «Avrebbero meritato il pareggio. Subito dopo il nostro vantaggio, hanno preso in mano il pallino del gioco, mettendoci in difficoltà con delle palle alte. Il gol del pari lo avevano trovato, al 40′, annullato giustamente. Nel secondo tempo è venuta sempre più fuori una gara maschia, dura, complice anche la forte pioggia mischiata a forti folate di vento. Il nostro portiere Torrente è stato decisivo in tre parate, loro sempre insidiosi su palloni inattivi».

Uno Sporting che si gode la vetta a punteggio pieno: «Non ce lo aspettavamo nemmeno noi – ammette Chirco – avendo costruito la squadra in così poco tempo. Abbiamo sei ragazzi di colore che ci danno qualcosa in più a livello fisico, ma anche dal punto di vista qualitativo, come il liberiano Simeon Tamba, già autore di 5 reti».