Valderice, i numeri della (falsa) partenza

E’ di cinque punti in sei giornate il magro bilancio del nuovo corso del Valderice, targato stagione 2018/19. La convincente vittoria all’esordio contro la Mazarese aveva lasciato un ottimismo, col corso delle settimane mutata in una speranzosa fiducia di togliersi dalla zona infuocata. Perché il Valderice, pur tenendo conto che siamo ad inizio campionato, è distante di soli tre punti dalla zona rossa: i ragazzi del duo Morreale-Figuccio fanno fatica in difesa, riuscendo a subìre almeno una rete a partita. Non se la passa meglio il reparto offensivo: i valdericini contano il peggior attacco dell’intero girone con soli 4 gol all’attivo, primato in negativo condiviso con il Real Menfi e Colomba Bianca, non a caso penultima e ultima della classe.

Domenica scorsa la sconfitta interna contro il Città di Cinisi, l’occasione per una pronta reazione è ghiottissima: si va in casa del Belmonte Mezzagno (3 punti) e diretta concorrente per la salvezza. Il gol manca da 180 minuti, la vittoria dalla prima…