Sfida in trasferta per la Pallacanestro Trapani, che domani affronta la capolista Virtus

238

Ottava giornata di campionato, sulla strada della 2B Control c’è la Virtus Roma, una squadra pericolosa, con molte armi a disposizione. 

Dopo la vittoria di domenica scorsa in casa con Cassino, questa domenica Renzi e compagni sono impegnati sul campo del Palazzo dello Sport, conosciuto ai più come PalaLottomatica. È una trasferta difficile, contro una squadra con obiettivi e ambizioni chiare. 

La Virtus, nata per disputare un campionato di alto livello, per adesso non smentisce i pronostici che la danno tra le super favorite a ovest, ed è in solitaria al comando della classifica del girone.

I capitolini sono reduci da cinque vittorie consecutive e arrivano a questa ottava giornata di campionato con un record di sei vittorie e una sconfitta. I ragazzi di coach Piero Bucchi si sono imposti sul campo di Biella, Latina e Capo d’Orlando e sono finora imbattuti sul parquet casalingo, dimostrando che l’unica sconfitta incassata sul campo di Bergamo è stata solo un passo falso isolato.

Tanti giocatori di prim’ordine nel roster della Virtus, il che consente rotazioni ampie e minutaggi equilibrati. I due americani, il lungo Sims e il play Moore, l’anno scorso in A1, viaggiano rispettivamente a 19.4 e a 13.3 punti di media. Gli italiani, il “quattro” Alibegovic, l’ala piccola Sandri e la guardia Santiangeli, sono tra i più esperti del nostro campionato. Dalla panchina si alza l’ex granata Massimo Chessa, insieme a Baldasso, Saccaggi e Landi. A dirigere la banda capitolina il precedentemente nominato Piero Bucchi, un allenatore che non ha bisogno di presentazioni.

In conferenza stampa coach Parente ha parlato così del match di domani: “La Virtus Roma è la squadra più in forma del campionato, è profonda ed ha un arsenale offensivo infinito. Da parte nostra vorrei che i ragazzi giochino con la spensieratezza giusta, senza fare le vittime sacrificali ma con la voglia di confrontarsi con i più forti.

Una sfida contro una formazione blasonata, in uno dei palazzetti più importanti d’Italia, sarà una partita certamente tosta, in cui Trapani dovrà essere sfrontata e tentare il colpaccio. Palla a due domani alle 17.