Abbattuto il Capaci. Che Juvenilia!

Partita senza storia, quella vista ieri al “Ricceri”. La prima vittoria tra le mura amiche per i bianconeri di mister Cortis che adesso salgono a quota 6 punti e che relega proprio il Capaci City all’ultimo posto. Palermitani che si presentano però determinati a rendere  cara la pelle con un pressing asfissiante senza però mai rendersi pericolosi dalle parti della difesa locale, complice una catena difensiva (composta da Schifano e Borghi in mezzo) molto attenta. Primo tempo che si conclude sullo 0-0.

La ripresa è tutta un’altra storia, complice un cartellino rosso per il City, dopo il primo vantaggio di Cortis G., servito da Millocca. A rendere più in discesa la gara ci pensano le firme dei due Demba, Mbaye e Sarjo. Chiude i conti Manè. Fine partita molto agitato con il Capaci nervoso per il largo passivo subito e che vuole metterla sulla rissa, paventando un intervento da parte delle forze dell’ordine.