La pièce “Come Fratelli” di Giovanni Libeccio arriva a Trapani

286

Giovanni Libeccio, autore e attore, sarà a Trapani con il suo spettacolo“Come Fratelli”: un atto unico che parla di valori e disvalori. Valori come l’ amicizia e l’ amore per la famiglia e disvalori: dove la famiglia diventa essenza che va prima ‘rispettata’ e poi amata.

Lo spettacolo di Libeccio, in passato interpretato anche dal grande Luigi Maria Burruano, torna sul palco sotto una nuova veste, rivisitato nelle musiche e negli allestimenti. L’introduzione delle figura femminile,Alessandra Falanga alias Lara, allarga la prospettiva e ci racconta la mafia anche con il vissuto della “femmina” per giunta neltriplice ruolo di sorella, moglie e madre.

Lara, sposata con Salvo è apparentemente solo spettatrice ma il suo ruolo si rivelerà cruciale. A modo suo troverà la maniera di “ribellarsi” e ridisegnare le sorti della sua famiglia.

Salvo, Giovanni Libeccio, è orfano ed è cresciuto in una famiglia modesta. Conosce la Mafiagrazie all’amicizia con Andrea, figlio del noto boss Don Carlo, e rimane affascinato dal“luccichio” che essa emana.

Andrea, Gaspare Di Stefano è riuscito a fuggire temporaneamente al suo destino perché allontanato dalla Sicilia dopo aver visto qualcosa che non doveva.

Le loro strade si divideranno per rintrecciarsi 15 anni dopo, quando si riaprirà l’album dei ricordi …e non solo.

Ad accompagnare gli attori sul palco, che incantano e commuovono, le musiche originali della cantautrice di Ribera, Paola Russo.

La produzione dello Spettacolo è dell’Agenzia Oddo Management dei fratelli Katia e Giuseppe Oddo ed è inserita nella loro rassegna autunno-inverno 2018-2019. Per info e acquisto biglietti tel 3420330263