Trapani, Giovane arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti

2289

Riceviamo e trasmettiamo integralmente comunicato del Carabinieri di Trapani

Weekend di controlli, quello appena trascorso, per i Carabinieri di tutta la Provincia di Trapani. Soprattutto nelle notte tra sabato e domenica i militari della Compagnia di Trapani ed in particolare dell’Aliquota Radiomobile, diretti dal Maresciallo Maggiore Andrea Castaldi, hanno impiegato un ingente quantità di uomini e mezzi per servizi di vario genere tra cui la prevenzione e la repressione di reati in materia di stupefacenti traendo in arresto PANEBIANCO Yuri trapanese ‘96.

Alle ore 01.30 circa, una pattuglia di questa Aliquota, effettuava un regolare controllo su di una autovettura con 5 ragazzi a bordo.

Nel corso dei normali controlli, i militari operanti percepivano distintamente l’odore acre tipico della sostanza stupefacente, e ciò induceva la pattuglia operante ad ipotizzare che gli stessi potessero celare della droga. Approfondito il controllo i Carabinieri decidevano di porre il veicolo e gli occupanti a perquisizione.

L’esito della predetta perquisizione era positivo e le intuizioni dei militari si rivelavano esatte in quanto veniva rinvenuto, sulla persona del PANEBIANCO Yuri, un coltello da pesca, della lunghezza di cm 16 e con lama di cm 8, intriso di sostanza resinosa marrone,  un involucro di tabacco contenente un panetto di sostanza resinosa marrone, presumibilmente sostanza stupefacente del tipo HASHISH, risultata, ad una successiva pesatura del peso di gr. 95.67.

Nel frattempo si procedeva con l’esecuzione di una perquisizione domiciliare nell’abitazione del PANEBIANCO dove venivano rinvenuti, in un cassetto di un mobile del salone da pranzo, un tritaerba in rame, un coltello a serramanico con lama intrisa di sostanza stupefacente ed una pipa in plastica verde utilizzata per il consumo di sostanza stupefacente, il tutto posto sotto sequestro con separato verbale.

Si procedeva quindi all’arresto, del ragazzo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, alla fine della compilazione degli atti di rito lo stesso veniva accompagnato presso la propria abitazione a disposizione dell’A.G. in attesa di udienza di convalida.

Rimane alta l’attenzione posta dai Carabinieri di Trapani alla particolare problematica dello spaccio di sostanze stupefacenti che molto spesso va ad intaccare giovani e giovanissimi ignari delle conseguenze cui vanno incontro.