Marrone al fotofinish, delirio al “Roberto Sorrentino”. Il Valderice piega la capolista Sciacca

Una prova per riscattare la brutta figura della giornata precedente contro la Colomba Bianca. Una vittoria (allo scadere) per condannare alla prima sconfitta l’Unitas Sciacca. Grande cornice di pubblico al “Roberto Sorrentino” con circa 200 persone presenti sugli spalti. Una cinquantina i supporters ospiti. Che lo Sciacca si trovi davanti a tutti non rappresenta certo una casualità visto gli uomini, come Galluzzo, Venezia e Coco (ex Trapani) che si rendono pericolosi sin dalle prime battute di gioco. Al quarto d’ora pericolosi i nero verdi di Sciacca con una punizione calciata lateralmente da Coco su cui svetta Galluzzo che colpisce di testa. Sulla sua strada trova però un grandissimo intervento di Vulpetti che mette in angolo.

Al 24′ Sciacca in vantaggio. Coco sventaglia dalla parte opposta per Scoma che salta due uomini, trova Piazza con un pallone filtrante. Cross basso sul primo palo dove c’è la deviazione vincente di Galluzzo che di piatto destro la mette dentro. Occasionissima per il Valderice al 35′ con Floreno, su grande apertura di Iovino. Il centrocampista, da solo, però non rimane freddo sotto porta sparando alto. Prima frazione di gioco dai ritmi altissimi che si conclude sullo 0-1.

Il Valderice ci crede durante la ripresa. Dentro Mazzara per Camara: due le occasioni nitide sprecate da Marrone e Iovino. La svolta all’esatta ora di gioco con il doppio giallo all’indirizzo di Bontempo. Ne segue un calo degli ospiti con i ragazzi di mister Figuccio che prendono sempre più campo: Marrone però sbaglia ancora a tu per tu col portiere. Sembra stregata la porta dello Sciacca che per poco non ne approfitta su un errore di Jarju Lamin con Venezia che però grazia Vulpetti.
L’ingresso di Reina e La Commare che danno nuova linfa al centrocampo. A sette dal termine: cambio gioco di Ouertani per Iovino, il quale al centro trova l’incornata vincente di Baba Sanneh. 1-1, parità ristabilita e Valderice che ci crede. Domingo sfiora il palo sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Tanta la tensione in campo che tradisce Iovino e Turturici che raggiungono anticipatamente gli spogliatoi. All’88’ gol annullato a Mazzara per presunto fuorigioco che scatena la protesta di tutta la panchina, tra cui mister Figuccio che viene cacciato dal direttore di gara. Nel recupero partenza in contropiede dello Sciacca: attaccato stroncato da un altro fuorigioco parecchio dubbio. Batte Di Napoli il calcio da fermo verso La Commare in solitaria, palla a Marrone che ne salta tre prima del tiro a giro sul secondo palo che non lascia scampo ad Allegro.

14 i punti adesso in classifica del Valderice. Entusiasmo alle stelle: la prossima settimana un’altra partita di cartello. In trasferta, contro il Palermo Calcio Popolare.

IL TABELLINO

VALDERICE-UNITAS SCIACCA 2-1

Valderice: Vulpetti, Domingo, Mazzeo, Floreno, Jarju, Di Napoli, Sanneh, Ouertani, Marrone, Iovino, Camara. A disposizione: Giacalone, Guarano, Tarantino, Sinatra, Rao, La Commare, Riggio, Reina, Mazzara. All. Figuccio

Unitas Sciacca: Allegro, Santangelo, Maniscalco, Scoma, Bontempo, Turturici, Coco, Li Bassi, Venezia, Galluzzo, Piazza. A disposizione: Gaudio, La Bella, Gallo, Gennaro, Funaro, Bongiovi, Interrante. All. Piazza

Arbitro: Giovanni Nanfa

Reti: Galluzzo 24′, Sanneh 83′, Marrone 94′

Note: Ammoniti Floreno, Sanneh, Marrone, Ouertani, La Commare, Bontempo, Li Bassi. Espulsi Iovino, Turturici, Bontempo.