Un convegno sul tema: “Imputazione, tecnica del processo e diritto di difesa. Redazione, funzione, effetti”

Si svolgerà il prossimo venerdì 14 dicembre, alle ore 15.30, nell’Aula Magna “G. Tranchina” del  Polo Universitario di Trapani, il convegno sul tema “Imputazione, tecnica del processo e diritto di difesa. Redazione, funzione, effetti”. L’incontro, organizzato dalla Prof. Annalisa Mangiaracina, Docente del corso di Diritto processuale penale, si inserisce nel quadro delle attività formative di contesto promosse dall’Università degli Studi di Palermo.

Il tema dell’imputazione, oggetto di numerosi e, anche recenti, interventi da parte della Corte Costituzionale, assume rilievo fondamentale sul versante dei diritti di difesa dell’imputato. Da qui la necessità che la stessa sia redatta in “forma chiara e precisa”, nonché quella di evitare il ricorso alla prassi dell’imputazione “ipertrofica” e “generica”. Pertanto il convegno, che avrà come relatore il Dott. Bernando Petralia, Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria, vuole essere un’importante occasione di approfondimento su un argomento di attualità e assoluto interesse sul fronte attinente ai profili sia teorici sia pratico-applicativi della disciplina.

Interverranno altresì sul tema il Prof. Lillo Fiorello, docente di Diritto pubblico e Avvocato, ed Elisabetta Gianquinto, studentessa del Corso di Laurea in Giurisprudenza.

L’incontro, aperto al pubblico ed accreditato dal COA di Trapani, darà diritto all’attribuzione di crediti formativi per avvocati e per gli studenti del Corso di Laurea in Giurisprudenza.