Città di Erice, 3-0 al Kunos Cinisi e primato consolidato

Big match della 6^ giornata che sorride al Città di Erice. Le ericine battono, al “Pala Cardella”, il Kunos Cinisi e mantengono il primato, conquistando un altro punto di vantaggio sulla seconda. Gara sudata più di quanto il punteggio finale possa suggerire.

Partenza lampo delle padroni di casa nel primo set, che si portano avanti per 6 a 1, ma subiscono il ritorno delle avversarie. Si gioca quasi tutto il set punto a punto, fino al break finale con il 25-18 in favore delle padrone di casa. Nel secondo parziale si assiste allo stesso copione del primo con la variante che sono le ospiti a portarsi al 16-12. Da questo momento in poi il Città di Erice comincia a macinare gioco e imporre il proprio ritmo: si va fino al 25-21 con un parziale favorevole di 13 a 5 che annichilisce le avversarie. Il terzo set è quello meno tirato di tutti, giocato dalle Ericine con tanta voglia e determinazione, lasciando poco spazio alle avversarie del Cinisi. Il parziale la dice lunga circa l’esito del set: 25-16.

Adesso 2 turni di riposo per la sosta festiva. Alla ripresa altro match tosto contro la Capacense, attuale seconda forza del campionato. «Un’altra vittoria in trasferta – commenta Gaspare De Gregorio – darebbe sicurezza ulteriore circa le ambizioni delle nostre ragazze. Io e il mio staff ce la metteremo tutta per far sì di coronare al meglio il nostro lavoro! Ma non dobbiamo mai abbassare la guardia, perché da oggi alla fine del campionato tutte le avversarie ci sfideranno col coltello fra i denti!».

*Foto di Joe Pappalardo