La Pallacanestro Trapani si regala e regala ai suoi tifosi la vittoria nel derby con Agrigento

Al PalaConad, davanti a un pubblico caloroso, va in scena una partita bella, intensa, avvincente, un derby. I ragazzi di coach Parente sfoggiano una prestazione super per tutti i 40 minuti e regalano ai propri tifosi la vittoria contro la Moncada Agrigento. Risultato finale 90 a 70, indicativo dello strappo che Trapani è riuscita a creare e a mantenere.

Agrigento resta attaccata alla partita solo nei primi dieci minuti, in seguito ai quali la squadra granata fa la voce grossa e si porta avanti prendendo le redini del match. Nelle restanti ultime due frazioni di gioco Trapani mantiene alla dovuta distanza gli avversari e conquista i due punti in palio mostrando un bel gioco, divertente per i 2500 del PalaConad. 

Gli ospiti sono apparsi poco reattivi, imprecisi al tiro e incapaci di ricucire il divario creatosi; molto hanno influito sicuramente gli acciacchi fisici di Pepe ed Evangelisti e i pesanti falli a un giocatore chiave come Cannon.

Dall’altra parte, per i padroni di casa forse la miglior prestazione sfoggiata finora tra le mura amiche, un 2B Control encomiabile. 

Note di merito in particolare per Curtis Nwohuocha, il centro classe ‘97 sigla 13 punti in 19 minuti ed è autore di giocate che fanno esaltare il pubblico granata. Bene anche il diciottenne Miaschi, top scorer dei suoi con 15 punti messi a referto (al termine del primo quarto era già in doppia cifra).

Una prestazione corale e di spessore quella dei granata, testimonianza di unione di squadra e voglia di vincere che fanno guardare al futuro con fiducia.

La 2B Control ritornerà in campo domenica 30 dicembre per l’ostica sfida con l’Axpo Legnano.

2B Control Trapani vs Fortitudo Agrigento: 90-70

Parziali: (23-22, 19-13, 19-17, 29-18)

2B Control Trapani: Federico Miaschi 15 (2/2, 3/5), Rotnei Clarke 14 (1/6, 3/7), Cameron Ayers 13 (3/7, 1/4), Curtis chinonso Nwohuocha 13 (6/6, 0/0), Rei Pullazi 10 (1/2, 2/4), Andrea Renzi 7 (2/7, 1/3), Marco Mollura 7 (2/2, 1/3), Roberto Marulli 6 (0/1, 2/5), Salvatore Basciano 3 (0/0, 1/1), Erik Czumbel 2 (1/2, 0/0), Luciano Tartamella 0 (0/0, 0/0), Giorgio Artioli 0 (0/0, 0/0)

Fortitudo Agrigento: Dimitri Sousa 21 (4/6, 4/7), Lorenzo Ambrosin 15 (2/6, 3/5), Jalen Cannon 10 (4/5, 0/1), Amir Bell 10 (3/7, 1/2), Edoardo Fontana 8 (4/6, 0/2), Tommaso Guariglia 4 (1/3, 0/4), Simone Pepe 2 (1/3, 0/5), Marco Evangelisti 0 (0/1, 0/1), Paolo Nicoloso 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/0), Giacomo Zilli 0 (0/0, 0/0)