Eccellenza, gli anticipi della prima giornata di ritorno. Oggi tutte le altre gare.

E’ toccato a Cus Palermo e Dattilo aprire ufficialmente il nuovo anno nel girone A di Eccellenza. Migliore esordio di 2019 non potevano sperare i gialloverdi di mister Melillo che espugnano il campo del Cus, grazie ad una doppietta di Seckan. Risultato sbloccato al 5′ direttamente su calcio di d’angolo con la spizzata sul secondo palo dove appostato c’è l’attaccante che deve solo appoggiare in fondo al sacco. Ci provano i padroni di casa che beccano la traversa su punizione di Riccobono a Mistretta battuto. Al 45′ la mazzata per i locali: cross dalla destra, papera clamorosa del portiere che manca la presa della sfera, prontamente raccolta e sfruttata da Seckan. Dattilo che sale momentaneamente al quarto posto a 29 punti, aspettando la gara odierna della Parmonval, impegnata fuori contro il Partinicaudace.

In risalita il Castellammare Calcio 94 che sbanca il “Lombardo Angotta”. E’ 0-2 contro il Marsala 1912. A decidere l’incontro ci hanno pensato prima Di Bartolo, poi Pizzolato. Lilibetani che restano poco fuori la zona calda: i play out sono distanti due punti, contando che il Pro Favara oggi affronterà il Mazara.

A completare il trittico di successi esterni in altrettanti match, ci ha pensato il Licata che passa 0-1 sull’Alba Alcamo. Nel terzo dei cinque minuti di recupero Roberto Convitto punisce gli alcamesi.

Queste le altre gare, in programma oggi:

Partinicaudace-Parmonval
Polisportiva Castelbuono-Città di Sant’Agata
Canicattì-Mussomeli
Pro Favara-Mazara
Nuova Città di Caccamo-Geraci (Mercoledì 9 Gennaio)