Parigi, Esplosione in un panificio, ferita anche una Trapanese

Esplosione in un panificio, un boato fortissimo nel centro di Parigi, causato da una fuga di gas avvenuta in un panificio della città.

Nello scoppio sono rimaste ferite 36 persone (bilancio provvisorio), tra loro sono coinvolti anche due cittadini di nazionalità italiana, di cui una ragazza Trapanese.

La giovane lavora in un hotel nei pressi del panificio in cui si è verificato lo scoppio e sembra che sia stata ricoverata in gravi condizioni.

I familiari sono stati contattati dalle autorità consolari di Parigi che si sono messe a disposizione dei parenti e delle persone coinvolte nell’esplosione.

Nello scoppio, quattro persone hanno per sola vita: 2 civili e 2 vigili del fuoco, intervenuti sul posto subito dopo lo scoppio, un civile è ancora in pericolo di vita.

Lo scoppio, avvenuto all’interno di una boulangerie, ha scosso l’intero quartiere dell’Opéra mentre le fiamme sono divampate nel palazzo interessato.

Per evacuare i feriti due elicotteri si sono posati sulla place de l’Opéra, poco distante dal luogo dell’esplosione,in rue de Trevise. Da quanto appreso sembra che l ‘esplosione sia stata provocata da una fuga di gas.

Articolo in aggiornamento*