Marsala 1912, buoni risultati dal settore giovanile

Il weekend appena passato ha portato risultati eccellenti per quasi tutte le categorie del Marsala 1912: gli Under 15, 16 e 17 hanno vinto e convinto. Solamente la Juniores esce dal campo sconfitta. Sabato scorso, è scesa in campo la formazione Under 17 di mister Marino che ha ospitato, nel derby, il Custonaci. La partita vede le due compagini affrontarsi con molto agonismo ma con correttezza; equilibrio spezzato da una punizione magistrale di Bellinghieri che fa 1-0 per i locali, dopo che il Custonaci si era visto annullare un gol per fuorigioco. Il secondo tempo vede sempre i marsalesi farla da padrone: il 2-0 arriva direttamente dagli undici metri, ancora con Bellingheri. Tutto in discesa per i ragazzi di Marino che siglano anche il tris con una punizione di Cicala.

In contemporanea le gare degli Under 16 di mister Di Pasquale in casa con il Cus Palermo, e gli Under 15 di mister Di Graziano in trasferta con il Città di Carini. In discesa sin dai primi minuti l’incontro degli Under 16: gol di rapina di Licata, partita molto maschia che consente comunque al 1912 di raddoppiare con bomber Buscaino. Il 3-0 lo realizza capitan Grammatico: nelle battute finali il Cus Palermo realizza il gol bandiera. L’Under 15 di mister Di Graziano, in casa del Città di Carini, inizia l’incontro con il piglio giusto portandosi avanti con Oddo. Il risultato però dura poco e i padroni di casa raggiungono il pareggio con i ragazzi marsalesi che però non si abbattono e spingono fino a raggiungere nuovamente il vantaggio con un gol di Calderone direttamente da calcio d’angolo. Pian piano prendono il largo prima con il 3-1 di Alestra e poi con il poker (e doppietta) di Oddo. Un plausibile calo di attenzione permette al Carini di portarsi sul 4-2 ma il 5-2 di Lombardo chiude definitivamente i giochi. La Juniores di mister D’Angelo, in casa del temibile Mazara, esce sconfitta per 4-2: da precisare che quasi la totalità della formazione marsalese era formata da ragazzi 2002 contro ragazzi del Mazara del 1999/2000.